✰ la festa dei nonni

Nell’era del digitale, dove tutto viaggia “on line” e tutto deve essere rapido, immediato spesso ci si dimentica dei ritmi veri ed autentici, come quelli dei bambini. Come quelli dei nostri nonni. Io sin da piccola ho sempre amato leggere, passione tramandata dalla mia nonna, una persona unica e speciale, che amo tantissimo. 
Ricordo i pomeriggi passati insieme in campagna, dove ci si metteva all’ombra a leggere le favole. 
Per mia figlia non desidero altro, se non attimi lenti e veri. 
Ricordi fatti per durare. 

Per questo Stella, mia figlia, e mia mamma passano molto tempo insieme per costruire ricordi. 
E se le protagoniste del libro, fossero proprio loro? Se si parlasse proprio di loro?È stato divertentissimo creare “Nonna Enza, sarò sempre la tua piccola Stella” il libro che fantastica sulle loro avventure insieme. 
Per Nonna Enza, la mia mamma, è stato super emozionante vederle nero su bianco, e leggere l’unica certezza del mondo. 
Che lei per Stella ci sarà sempre. 

La cosa che mi piace molto è che i libri sono composti da brevi storie che possono essere lette anche singolarmente. Ideali come lettura della buonanotte ma anche per pomeriggi di coccole in famiglia.Altra cosa che Vogli consigliarvi sui libri illustrati personalizzati di Urrà Eroi è che secondo me, vale la pena fare un piccolo investimento in più per le confezioni regalo. Sono spettacolari! Si trasformano in giochi e attività da fare insieme e rendono il regalo ancora più prezioso.

Per avere uno dei libri illustrati personalizzati che parli proprio del vostro bambino e dei suoi nonni, dovete solo collegarvi al sito www.urràeroi.it, sfogliare il catalogo per scegliere il libro che preferite e seguire la procedura per selezionare tutti i dettagli: 
nome, caratteristiche fisiche, alcuni aspetti della storia, dedica.

Il risultato è un libro unico, solo vostro, che parla della vostra famiglia e che sarà un ricordo prezioso da custodire per sempre.

Abiti Scenografici per IG

Molto spesso, mentre guardo la mia home di Instagram, rimango affascinata da una bella foto, al punto di salvarla nella speranza di riuscire a riproporne una simile. 

Instagram ormai è entrato a fare parte delle nostre vite in modo davvero prepotente, e soprattutto nei modi di viaggiare. Ad oggi credo sia uno di più importanti mezzi di promozione turistica. 

Mi è capitato spesso di scoprire luoghi nascosti solo perché diventati instagrammabili.
Ma una bella foto, ed un bel luogo non bastano. 

Una bella foto di un paesaggio da sola non ha lo stesso effetto di una foto con anche una bella ragazza con un abito scenografico. 

Nei miei viaggi ho sempre prediletto la comodità, ma ultimamente ho capito l’importanza anche di abiti “di scena”, motivo per cui ormai una parte della mia valigia è riservata agli outfit “instagram” , e ormai anche parte del mio armadio quotidiano è diventato “da Instagram”. 


Lunghi abiti gialli, rosa, paiettes, cappelli di paglia… ma dove si possono trovare tutti questi abiti adatti ad Instagram?

Ormai, prima di ogni viaggio, studio attentamente non solo l’itinerario, ma anche i colori del posto ed in base a quelli, decido che colori indossare per avere delle belle foto instagrammabili.
La scelta dei colori non è sempre semplice. Se quindi avete dubbi, optate sempre per il giallo o il rosso e non sbagliate.
Sono, infatti, due colori forti che vanno in contrasto con quasi tutte le destinazioni e permettono di farvi risaltare rispetto al paesaggio circostante.

Dove acquistare gli abiti per “instagram”?

Shein è sempre la prima scelta.
La qualità è accettabile ed i prezzi bassissimi, ma davvero issimi che li rendono adatti quindi per degli abiti da indossare anche una sola volta.
Per la scelta delle taglie c’è il misuratore a fianco ad ogni abito. Io di solito prendo una L (sono taglia 44/46) e mi sta alla perfezione.

Se siete alla ricerca invece di una qualità migliore, ma sempre al giusto prezzo, buttatevi sui grandi marchi come Zara o HM. 
Spero di esserti stata utile, e per ulteriori curiosità non esitare a contattarmi.
Lisa