Home » Blog » ✰ Parchi divertimento,post Covid-19

✰ Parchi divertimento,post Covid-19

In Italia finalmente riapriranno i parchi divertimento per le famiglie e non solo.
Non mancheranno regole e sicurezza, ma finalmente tornerà un pò di normalità in più.

Gardaland: il primo a riaprire è Gardaland, il parco divertimenti di Castelnuovo del Garda (in provincia di Verona) con NUMERO CHIUSO e PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA dal 13 giugno.
Mirabilandia: ha un nuovo motto, “Sei super sicuro di divertirti” e la data di apertura annunciata è il 20 giungo
Luneur Park, anche lo storico parco divertimenti  di Roma annuncian la riapertuta per il  13 giugno
✰Rainbow Magicland
, il grande parco giochi del Mezzogiorno Valmontone (Roma) riapre dal 19 giugno
✰Zoomarine
, il parco acquatico di Roma riapre con abbonamenti scontati il 20 giugno
✰Mirabilandia
: ha un nuovo motto, “Sei super sicuro di divertirti” e la data di apertura annunciata è il 20 giungo
✰Cinecittà World,
la grande città del cinema a Roma, sarà operativa dal  25 giugno Leolandia,  il parco divertimenti di Capriate, Bergamo ha fatto grossi investimenti quest’inverno per la realizzazione della nuova area tematica “PJ Masks City”, attesissima dal pubblico, ma al momento non ha ancora comunciato la data di apertura

Ognuno di questi parchi divertimento pronti alla riapertura ha elaborato un suo piano per tutelare la salute degli ospiti, sia grandi che piccini. Esistono però delle vere e proprie “Linee guida per la riapertura delle Attività Economiche e Produttive” pubblicate lo scorso 22 maggio dalla Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, un capitolo è proprio dedicato ai parchi a tema e parchi di divertimento.

✰Ecco quali sono le regole comuni:

1 Contingentamento degli ingressi in funzione degli spazi disponibili, per evitare ogni forma di assembramento.
2 Implemento delle prenotazione online.
3 Distanziamento obbligatorio di un metro sulle attrazioni, salvo nei casi in cui si pratichi intensa attività fisica, come nei parchi avventura dove sarà di 2 metri, applicato sulla base di nuclei familiari o conviventi: in pratica sui seggiolini delle montagne russe si potrà stare anche in due o più, a patto che si sia famiglia.
4 Alcuni parchi rileveranno la temperatura corporea all’ingresso e si dovrà indossare la mascherina.
5 Prima di usare le attrazioni ci si dovrà disinfettare le mani.
6 Le aree comuni saranno costantemente sanificate.
7 Dovranno essere sanificati a ogni uso  anche gonfiabili, armadietti, lettini ed altre attrezzature.
8 Negozi, hotel e altre attività interne ai parchi, come i punti ristoro, seguiranno le norme già previste..

Nei parchi divertimento, ci sarà una vigilanza costante, ma discreta. Tuttavia i primi a rispettare le regole devono proprio essere gli ospiti, le famiglie. Ognuno dovrà dare il proprio contributo, così che tutti possano godersi i parchi in sicurezza.
L’idea di parchi con ingresso a prenotazione e senza file, se ci pensate non è male. Bisognerà aspettare di più, ma una volta dentro il parco si potrà giocare di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.